Valdera Musei

Regards di Abdelkarim Elazhar

E' stata inaugurata venerdì 20 gennaio la mostra “Regards” dell’artista marocchino Abdelkarim Elazhar.
Formatosi nelle Scuole di Belle Arti di Tetouan, Bruxellles e Liegi, l’artista svela una dimensione che trasforma l'uomo in ciò che è: un voyeur che interpreta il mondo che lo circonda, che si muove nelle situazioni in risposta ai messaggi che il suo organo visivo - l'occhio- gli invia. L'occhio che esamina il mondo, che si sorprende, che si rattrista o si allegra, l'occhio che fa si che esista e che gli da coscienza della sua esistenza. La sua è una pittura dominata dall’occhio: l'occhio che ci osserva, che acquisisce la forma della foglia di una pianta, di una finestra, che riempie per intero la mente o il corpo. ll mondo è nulla, sempre caotico quando è lontano dalla vista, è incomprensibile e incerto quando non si trova illuminato dalla visione dell'occhio.

Il simbolo dell'occhio è presente in tutte le culture. Coscienza morale per alcuni, fonte del malocchio per altri, fattore di complicità o di indiscrezione per altri ancora, è sempre un simbolo che implica apprensione, perfino timore e angustia. Nelle composizioni di Elazhar l'occhio è intrigante. Sullo sfondo, è l'unico segnale di vita sui volti. Il suo è un universo angusto che paradossalmente ha la particolarità di tranquillizzarci.
Tutto va bene, l'occhio vigila.

Mostra aperta fino al 2 marzo 2017

Apertura: dal lunedì al sabato dalle 07h alle 19h e domenica dalle 10h30 alle 13h30.

Centrum Sete Sóis Sete Luas

Viale R. Piaggio 82 – Pontedera

Info: tel. 0587.731532; mail: info@7sois.org